Minestra maritata: tradizione napoletana

27 gennaio 2016

Ingredienti per 4 persone

La minestra maritata è un piatto tipico della tradizione culinaria napoletana. Si tratta di una ricetta abbastanza semplice anche se piuttosto lunga da preparare. Questa sorta di zuppa molto ricca e saporita viene spesso servita durante le festività natalizie o pasquali ma è adatta per tutte le grandi occasioni. Si tratta di un misto di carne e verdure cotte all’interno di un brodo bollente, da questo matrimonio perfetto deriva il nome del piatto. Come la maggior parte delle ricette della tradizione anche la minestra maritata conosce mille interpretazioni e varianti che possono anche cambiare da una famiglia all’altra. La ricetta originale prevedeva l’utilizzo di molte verdure anche spontanee e diversi ingredienti ormai difficili da reperire. Il risultato finale era una minestra piuttosto grassa fatta spesso con frattaglie e scarti della carne per questo considerata povera. Nella versione moderna gli ingredienti sono semplificati anche per ottenere una zuppa più leggera. Se volete donare alla minestra maritata un gusto più intenso aggiungete un piedino di maiale o l’osso del prosciutto o un pezzo di cotica, se preferite un gusto più leggero utilizzate solo carne di pollo. Tra le verdure potete decidere di eliminarne qualcuna o di aggiungere ad esempio della borragine. Per arricchire il piatto servite la minestra maritata con crostini di pane.

Preparazione Minestra maritata

  1. minestra maritata step1Mondate e lavatele la carota, il gambo di sedano e la cipolla. Mettetele in un tegame capiente aggiungete la carne e un pizzico di sale grosso. Unite abbondante acqua e portate a bollore, cuocete a fuoco basso per circa 3 ore, se utilizzate la pentola a pressione occorrono circa 1 ora e 45 minuti.
  2. minestra maritata step2Togliete la carne e le verdure dal brodo, filtrate il liquido e fate raffreddare completamente in modo che il grasso salga in superficie e si solidifichi.
  3. minestra maritata step3Spolpate la carne e tagliatela a dadini.
  4. minestra maritata step5Eliminate tutto il grasso dal brodo versatelo in una casseruola, portate a bollore.
  5. minestra maritata step4Mondate e lavate le cime di rapa, la bietola, la scarola, il cavolo nero e la cicoria, eliminate le coste più dure e ricavatene il peso indicato, tagliatele grossolanamente.
  6. minestra maritata step6Unite le verdure al brodo e fate cuocere venti minuti.
  7. minestra maritata step7Aggiungete la carne alle verdure e lasciate cuocere altri 10 minuti. Lasciate riposare la minestra mezz'ora prima di servirla. Condite con un filo d'olio e servite ben calda spolverizzando con parmigiano.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti