Ravioli ripieni di salmone e spinaci, abbinamento sfizioso e originale

4 giugno 2017

Ingredienti per 4 persone

I ravioli ripieni di salmone e spinaci sono una ricetta sfiziosa e originale che vi darà una grande soddisfazione preparare in casa. Quando si tratta di pasta fresca, a maggior ragione se ripiena, il timore di combinare qualche pasticcio è sempre alto e si finisce con il comprare prodotti già pronti. L’importante è però iniziare perché, una volta ottenuta una certa dimestichezza, si preferirà sempre preparare ravioli e tortellini in casa piuttosto che acquistarli già pronti al supermercato. Se avete deciso di cimentarvi in questa impresa le uniche cose che vi serviranno sono una macchina tira pasta o un mattarello, la farina e qualche uovo e un po’ di fantasia per realizzare la farcia. Per questa ricetta ricavate dei i ravioli piuttosto grandi da farcire con salmone e spinaci. Il segreto di una perfetta riuscita è quello di eliminare tutta l’acqua di vegetazione dagli spinaci e utilizzare pesce fresco di ottima qualità. Se vi piacciono i ravioli potete farcirli in infiniti modi, scegliete quelli ripieni di brasato ai funghi o quelli mantovani con la zucca.

Preparazione Ravioli ripieni di salmone e spinaci

  1. Preparate i ravioli: disponete la farina a fontana e aggiungete al centro le uova una alla volta. Incorporate delicatamente gli ingredienti con le mani fino a formare un panetto morbido e liscio. Lasciatelo riposare in frigorifero avvolto nella pellicola per circa 30 minuti.
  2. Preparate intanto il ripieno frullando il salmone affumicato con gli spinaci già lessati e strizzati. Regolate  di sale e pepe e unite un cucchiaio di formaggio fresco in modo da ottenere un composto morbido ed omogeneo.
  3. Stendete la sfoglia con la macchina tira pasta o a mano col mattarello facendo sì che la pasta risulti sottile solo un paio di mm. Disponete una striscia di sfoglia sul piano da lavoro, formate dei piccoli mucchietti di ripieno grandi quanto una noce e disponeteli al centro della striscia leggermente distanziati tra di loro.
  4. Stendete un’altra striscia di pasta e adagiatela sopra la prima schiacciando nelle fessure per eliminare l’aria in eccesso. Inumidite leggermente i bordi con l'acqua in modo da farli aderire.
  5. Procedete fino al termine degli ingredienti e cuocete i vostri ravioli in acqua bollente salata per circa 4 minuti.
  6. Condite i ravioli con una salsa a base di formaggio fresco sciolto in un goccio di liquido di cottura.
Completate con, una macinata di pepe,  qualche foglia di basilico fresco, rosmarino e qualche scaglia di parmigiano.

Variante Ravioli ripieni di salmone e spinaci

Se preferite potete aromatizzare la pasta fresca con l’aggiunta di un pizzico di aneto.

I commenti degli utenti