Risotto all’Amarone, un classico veronese

4 dicembre 2017

Ingredienti per 4 persone

Il risotto all’Amarone è un elegante e gustoso primo piatto preparato con ingredienti provenienti dalla zona di Verona. Il riso Vialone Nano, coltivato nella Bassa veronese e protetto dal marchio IGP, l’Amarone della Valpolicella, straordinario vino rosso dal sapore corposo e vellutato prodotto esclusivamente nella zona della Valpolicella, e il Monte Veronese grattugiato, un formaggio di latte vaccino fatto nella provincia settentrionale di Verona. In sostituzione, il parmigiano reggiano andrà benissimo. Il risotto è portato a cottura con il brodo di carne, ma per una versione vegetariana potete utilizzare quello vegetale oppure della semplice acqua bollente salata. Si tratta di un piatto davvero saporito ed elegante che si presta benissimo a cene o pranzi dei giorni di festa, magari proprio per il pranzo di Natale, naturalmente assieme ad una bottiglia di Amarone. Se amate i risotti, provate anche quello al Teroldego.

Preparazione Risotto all'Amarone

  1. risotto-allamarone-1Tritate la cipolla e fatela dorare con l’olio extravergine di oliva e metà burro profumando con un rametto di rosmarino.
  2. risotto-allamarone-2Togliete il rosmarino, unite il riso e tostatelo a fiamma bassa.
  3. risotto-allamarone-3Scaldate il vino in un pentolino, poi alzate la fiamma sotto il riso e unite lentamente il vino facendo cuocere fino a che non si sarà asciugato.
  4. risotto-allamarone-4Proseguite la cottura aggiungendo gradualmente il brodo bollente e mescolando con un cucchiaio di legno.
  5. risotto-allamarone-5A fine cottura mantecate con il burro rimasto ben freddo. Completate con il formaggio grattugiato e pepe macinato fresco. Regolate di sale solo se necessario.
Servite caldo, decorando con un rametto di rosmarino.

Variante Risotto all'Amarone

Potete sostituire l’olio con 40 g di midollo di bue e il formaggio Monte Veronese con il parmigiano.

I commenti degli utenti