Home Ricette Preparazioni di base Besciamella senza glutine

Besciamella senza glutine

La besciamella senza glutine è la variante gluten free della salsa adatta a celiaci ed intolleranti: è versatile come la tradizionale, e prevede gli stessi usi e la stessa resa.

di Roberta Favazzo 29 Dicembre 2023

La besciamella senza glutine è una variante della salsa classica adatta a coloro che seguono una dieta gluten free. Per prepararla, si procede esattamente con il metodo tradizionale, se non fosse per la sostituzione della farina 00 con una che non contiene glutine. Questa besciamella è ideale per lasagne, sformati, gratin destinati a celiaci ed intolleranti, ma può essere apprezzata da chiunque per via del fatto che il suo sapore è pressoché identico a quello della tradizionale. Una volta pronta, potete aromatizzarla a piacere con l’aggiunta di spezie varie o arricchirla con dei formaggi grattugiati per un risultato ancora più ricco.

Ingredienti per 4 persone

  • Preparazione 5 min
  • Cottura 15 min
  • Calorie 105 Kcal x 100g
  • Difficoltà bassa

Preparazione Besciamella senza glutine

  1. In una pentola a fuoco medio, sciogliete il burro. Aggiungete la fecola di patate, mescolando per formare un roux dorato.

  2. Gradualmente, versate il latte caldo, continuando a mescolare per evitare la formazione di grumi.

  3. Aggiustate di sale, pepe e noce moscata a piacere. Cuocete a fuoco medio-basso finché la besciamella si addensa.

Cosa fare se la besciamella è troppo liquida?

Se la salsa risulta troppo liquida, potete correggerla facilmente. Continuate a tenerla sulla fiamma a fuoco medio-basso, mescolando costantemente per favorire l’evaporazione dell’umidità. Se necessario, aggiungete gradualmente ancora poca fecola di patate per volta, fino ad ottenere la consistenza desiderata. Ma prestate attenzione poiché la besciamella tende ad addensarsi ancora un po’ dopo la cottura. Dunque meglio avere pazienza e procedere per gradi.

Come conservare la besciamella

Per conservare la besciamella lasciatela raffreddare completamente a temperatura ambiente. Trasferitela in un contenitore ermetico e poi in frigorifero per un massimo di 2-3 giorni. Prima di utilizzarla, rimescolatela bene per ripristinare la consistenza cremosa. Se necessario, potete congelarla in piccole porzioni, assicurandovi che il contenitore sia ermetico e che abbiate lasciato il giusto spazio per l’espansione della salsa durante il congelamento. Fate scongelare in frigorifero a partire dalla notte precedente, quindi riscaldatela a fuoco basso, mescolando continuamente.

Variante Besciamella senza glutine

Besciamella senza glutine e lattosio? Usate al posto del latte un’alternativa vegetale o sostituitelo con l’acqua.