Cous cous con baccalà e uvetta, un piatto agrodolce

6 Agosto 2019

Ingredienti per 4 persone

Il cous cous con baccalà e uvetta è un primo piatto estivo semplice da preparare e adatto da offrire ai vostri ospiti. Tipico del Nord Africa, il cous cous è costituito da granelli di semola di frumento cotti a vapore, ben presto ha varcato i confini geografici e si è diffuso ormai in tutto il mondo. È una preparazione talmente versatile da essere accostata a qualsivoglia ingrediente. Dalle verdure, alla carne, al pesce o a combinazioni di questi. Il baccalà è, a sua volta, il protagonista di infinite ricette, dunque l’accostamento baccalà e cous cous risulta molto convincente, soprattutto grazie al contrasto agrodolce dato della cipolla e dell’uvetta. Per un sapore più esotico si può aggiungere un pizzico di cannella.

Preparazione Cous cous con baccalà e uvetta

  1. Tagliate a fettine le cipolle e fatele stufare in una padella, a fiamma bassa, con metà olio extravergine di oliva fin quando diventano morbide.
  2. Aggiungete l’uvetta ammollata in acqua tiepida e ben strizzata, mescolate e lasciate insaporire.
  3. Unite il baccalà ben sciacquato, privato della pelle e tagliato a dadini. Mescolate, regolate di sale e cuocete per dieci minuti. In una pentola capiente tostate il cous cous nell’olio extravergine di oliva rimanente e poi cuocetelo secondo le istruzioni della confezione.

Impiattate il cous cous con l’aiuto di un coppapasta, aggiungete il condimento e servite.