Home Ricette Dolci Frittelle di pane

Frittelle di pane

Frittelle di pane, una chicca da realizzare anche con quello raffermo per evitare sprechi alimentari. Gustatele appena fritte, con o senza una spolverata di zucchero a velo: una tira l’altra.

di Roberta Favazzo 22 Settembre 2023

Le frittelle di pane sono dolci e morbidi bocconcini che si prestano ad essere preparati per merenda. Il loro bello è che si possono realizzare con il pane raffermo, in modo da evitare sprechi e da impiegare gli avanzi in ricette di recupero. Croccanti fuori, soffici dentro, le frittelle di pane si possono gustare semplicemente ricoperte di zucchero a velo che accompagnate con della confettura o della crema pasticcera. La loro semplicità le rendono irresistibili, ideali per spuntino golosi in ogni occasione. Una volta provate, non le abbandonerete più.

 

Ingredienti per 4 persone

  • Preparazione 10 min
  • Cottura 20 min
  • Tempo di riposo 15 min
  • Calorie 380 Kcal x 100g
  • Difficoltà bassa

Preparazione Frittelle di pane

  1. In una ciotola, mescolate il latte, le uova, lo zucchero, l’estratto di vaniglia e la cannella fino a ottenere una miscela omogenea.

  2. Aggiungete i cubetti di pane e mescolate bene per assicurarvi che questo sia completamente inzuppato. Lasciate riposare l’impasto per circa 15 minuti.

  3. Scaldate abbondante olio di semi in una padella a fuoco medio-alto fino a raggiungere la temperatura di circa 170-180°C.

  4. Mescolate bene il contenuto della ciotola strizzando e sbriciolando il pane, quindi prelevate delle cucchiaiate di impasto e friggetele nell’olio caldo finché diventano dorate e croccanti in modo uniforme. Scolate le frittelle su carta assorbente e gustatele tiepide.

Perché le frittelle sono crude dentro?

Le frittelle possono risultare crude all’interno quando la temperatura dell’olio è troppo bassa o quando vengono cotte troppo velocemente. Assicuratevi di riscaldare l’olio a una temperatura adeguata prima di unire l’impasto in padella, per ottenere una cottura uniforme. Verificate anche che le palline siano tutte delle stesse dimensioni per evitare che alcune risultino troppo cotte e che altre non lo siano abbastanza. Spesso, una cottura troppo rapida causa la formazione di una crosta dorata all’esterno, ma lascia l’interno crudo.

Perché le frittelle assorbono troppo olio?

Le frittelle possono assorbire troppo olio durante la frittura per vari motivi. Innanzitutto, per il fatto che l’impasto di partenza potrebbe essere troppo umido. Inoltre, l’olio potrebbe essere a una temperatura troppo bassa; quando non è abbastanza caldo, come abbiamo visto sopra, le frittelle possono assorbirne di più invece di cuocere rapidamente. Evitate anche di friggere troppe frittelle contemporaneamente, poiché sovraccaricare la padella causerà un abbassamento della temperatura dell’olio.

Variante Frittelle di pane

Le frittelle di pane salate sono un’alternativa a questa ricetta: unite zucchine o altri ortaggi a piacere.