Home Ricette Secondi piatti Prosciutto di tacchino al forno: per le feste

Prosciutto di tacchino al forno: per le feste

Sua maestà il prosciutto di tacchino al forno: il secondo piatto che si presta a completare i menu a base di carne di Natale e Capodanno.

di Roberta Favazzo

Il prosciutto di tacchino al forno è un secondo piatto invitante che promette grandi soddisfazioni. Adatto non solo per i menu festivi ma anche per il pranzo della domenica, si tratta di una valida alternativa al pollo al forno o all’arrosto di vitello. È un secondo di facile preparazione ma dalla lunga cottura che non richiede particolari accorgimenti. Se non quello, durante la permanenza in forno, di irrorarlo di tanto in tanto con del brodo di carne per preservarne la morbidezza. Una lunga cottura in forno, infatti, provoca inevitabilmente la secchezza degli ingredienti, cosa che invece, ricorrendo a questo escamotage si riesce ad aggirare. Se non avete idea per il secondo dei vostri menù festivi, la ricetta del prosciutto di tacchino al forno può fare al caso vostro.

Ingredienti per 8 persone

  • Preparazione 100 min
  • Tempo di riposo 15 min
  • Calorie 230 cal x 100g
  • Difficoltà bassa

Preparazione Prosciutto di tacchino al forno

  1. Legate la carne con lo spago da cucina in modo tale da conferire la tipica forma da arrosto. Abbiate cura di incastrare sotto lo spago i rametti di rosmarino.

  2. Massaggiate la carne con l’olio, salatela e pepatela, quindi con un coltello incidetela ai lati.

  3. Trasferitela in una teglia da forno e unite gli spicchi di aglio schiacciati e le foglie di salvia.

  4. Condite ancora con poco olio e fate cuocere in forno caldo a 180°C per 1 ora e 15 minuti circa avendo l’accortezza, di tanto in tanto, di aggiungere del brodo.

Una volta cotto il prosciutto di tacchino, avvolgetelo in un foglio di alluminio e fatelo intiepidire bene prima di procedere con il taglio.

Variante Prosciutto di tacchino al forno

Potete accompagnare il prosciutto di tacchino con delle patate e carote da aggiungere direttamente in teglia a mezz’ora da fine cottura.