Zeppole di San Giuseppe al forno: per la festa del papà

15 Marzo 2019

Ingredienti per 4 persone

Le zeppole di San Giuseppe al forno sono un classico della tradizione culinaria italiana. Vengono preparate per San Giuseppe, per celebrare la Festa del papà, in varie regioni d’Italia anche se la ricetta è di origine napoletana. La loro versione più classica prevede la frittura, che le rende morbide e gustose ma ci sono tante altre varianti. In questo caso abbiamo utilizzato farine che non contengono glurine cotto le nostre zeppole in forno: questo rende il dolce adatto ai celiaci e agli intolleranti oltre che più leggero ma non meno appetitoso. La farcitura tradizionale è preparata con la crema pasticcera e con le amarene sciroppate ma, anche in questo caso, sono possibili delle varianti: c’è chi riempie le zeppole solo sopra e chi all’interno e chi utilizza il cioccolato al posto delle amarene. L’impasto delle zeppole al forno è più ricco in burro e uova a causa della cottura che tende a seccare, al contrario della frittura. Una buona cottura è fondamentale per la riuscita del dolce. A tal proposito un’accortezza importante è quella di lasciare lo sportello del forno appena socchiuso dopo averlo spento, in modo da far uscire tutta l’umidità, altrimenti la pasta choux si sgonfierà.

Preparazione Zeppole di San Giuseppe al forno

  1. Mettete l’acqua, il burro e il sale in una casseruola. Scaldate sul fuoco fino a ebollizione e quando il burro si sarà sciolto.
  2. A bollore, togliete dal fuoco e versate le farine setacciate con il lievito. Mescolate energicamente con una frusta in modo da evitare la formazioni di grumi. Rimettete la pentola sul fuoco, mescolate con il cucchiaio di legno, fino a che il composto inizierà a staccarsi dal fondo della pentola. Spegnete il fuoco e fate raffreddare.
  3. Aggiungete le uova una alla volta, inserendo la successiva quando l’altra è stata completamente assorbita. Mescolate con delle fruste elettriche o con un cucchiaio di legno fino a ottenere un composto liscio e lucido.
  4. Riempite un sac à poche con il composto e con una bocchetta a stella da 14 mm formate dei cerchi di 7 cm di diametro ben distanziati tra loro. Cuocete in forno statico a 220°C per circa 15 minuti, duranti i quali le zeppole dovranno gonfiarsi, di seguito abbassate la temperatura a 180°C e proseguite la cottura per altri 25 minuti. Quando saranno ben cotte spegnete il forno ma non aprite lo sportello bensì lasciatelo socchiuso inserendo un mestolo di legno per 15 minuti. Questo servirà a far uscire il vapore e rendere le zeppole croccanti. Una volta raffreddate spolverizzatele con lo zucchero a velo, poi farcitele con la crema pasticcera e un’amarena.