In cucina si utilizzano diverse qualità di farina in base alla pietanza che si vuole realizzare. Per impasti delicati e dolci solitamente si usa la 00 o fior di farina; per croste e paste meno fini la 0, e la 1 o 2 per impasti rustici. La farina integrale solitamente necessita di una lavorazione prolungata quando è impiegata in un impasto; quella di grano tenero viene utilizzata per preparare il roux per addensare salse e sughi e per infarinare gli alimenti da friggere o rosolare. I vari tipi di farina sono caratterizzati da valori differenti di cellulosa e sali minerali. Nelle farine setacciate finemente come la tipo 00 o 0, il miglior aspetto estetico va a scapito dei componenti proteici e vitaminici. Esistono alcune pietanze caratterizzate dall’uso di una farina particolare, come ad esempio il castagnaccio (a base di farina di castagne), la farinata ligure (di farina di ceci), la polenta taragna e i pizzoccheri valtellinesi (con farina di grano saraceno).
Un altro criterio di distinzione per le farine è la loro "forza", una farina è tanto più forte quanto più elevato è il suo contenuto di glutine e, dunque, di proteine. È una farina forte, ad esempio, la farina manitoba, mentre fra la farine deboli troviamo quelle ricavate da grano saraceno, riso, avena, miglio e segale.
La farina è impiegata per la produzione di pietanze di ogni genere, è un prodotto estremamente versatile con il quale si ottengono alimenti sia dolci che salati: dalla pizza alla pasta, passando per torte e biscotti, e giungendo fino all'utilizzo a scopo addensante; in sostanza si tratta di un elemento immancabile nelle nostre cucine.

Ricette con farina

Torta di pere: morbida e delicata

La torta di pere è un classico della particceria italiana, perfetta a colazione o per una merenda sana e gustosa: usate pere kaiser per la preparazione.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 70 minuti
  • Calorie
  • 240 per 100 g

Sticky toffee pudding: tra Inghilterra e Canada

Lo sticky toffee pudding è un dolce al cucchiaio di origini canadesi molto amato in Inghilterra, si realizza con datteri, golden syrup e una salsa toffee.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 80 minuti
  • Calorie
  • 320 per 100 g

Bienenstich: miele, crema, panna e mandorle

La Bienenstich è una torta della cucina tedesca composta da un impasto soffice, crema diplomatica e uno strato di caramello alle mandorle.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 1h 35'
  • Riposo
  • 3h 40'
  • Calorie
  • 470 per 100 g

Tortelloni alla zucca con ripieno di speck

I tortelloni alla zucca sono un primo piatto perfetto per la stagione fredda, ripieni di zucca e speck e conditi con burro e salvia.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 80 minuti
  • Riposo
  • 15 minuti
  • Calorie
  • 310 per 100 g

Krumiri, i biscotti del Monferrato

I biscotti tipo Krumiri sono dei dolci della pasticceria piemontese i Casale Monferrato, perfetti da servire a merenda sono facili da realizzare.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Riposo
  • 12 ore
  • Calorie
  • 480 per 100 g

Pane per tramezzini senza lattosio

Il pane per tramezzini è una preparazione da realizzare anche in casa, questa ricetta senza burro né latte è perfetta per chi non può assumere lattosio.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 80 minuti
  • Riposo
  • 2h 15'
  • Calorie
  • 250 per 100 g

Biscotti morbidi farciti con composta di mele

I biscotti morbidi sono realizzati con pasta frolla e farciti con una composta di mele, preparatene in abbondanza e serviteli per merenda o colazione.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 30 minuti
  • Riposo
  • 60 minuti
  • Calorie
  • 430 per 100 g

Torta Battenberg: è l’ora del tè

La torta Battenberg è un dolce inglese in cui si sovrappongono strati di sponge cake alle mandorle farciti con marmellata, ricopritela con marzapane.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 80 minuti
  • Riposo
  • 40 minuti
  • Calorie
  • 290 per 100 g

Wiener schnitzel, la cotoletta viennese

La Wiener Schnitzel è la sorella viennese della classica cotoletta italiana, si realizza con carne di vitello avvolta da una panatura croccante.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 35 minuti
  • Calorie
  • 320 per 100 g

Maccheroncini di Campofilone al ragù

I maccheroncini di Campofilone sono una pasta tipica marchigiana, si realizzano con semola rimacinata e uova, si condiscono con un ragù di carni miste.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 80 minuti
  • Riposo
  • 36 ore
  • Calorie
  • 150 per 100 g

Sbriciolata di patate e zucchine con mortadella e fontina

La sbriciolata di patate è una deliziosa torta rustica che può essere servita come piatto unico accompagnato da una insalata o come contorno -in dosi più piccole- per piatti di…

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 1h 40'
  • Riposo
  • 15 minuti
  • Calorie
  • 280 per 100 g

Polpette fritte di patate e tonno: per l’aperitivo

Le polpette fritte di patate e tonno sono una ricetta semplice e veloce, ideale per feste e buffet: servitele con maionese fatta in casa.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 20 minuti
  • Riposo
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 340 per 100 g

Lamington, dall’Australia

I lamington sono dolci al cioccolato tipici della pasticceria australiana, una torta morbida viene ricoperta con cioccolato e arricchita con cocco rapè.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Calorie
  • 380 per 100 g

Crostata al rabarbaro, merenda genuina

La crostata al rabarbaro è un dolce goloso, perfetto per la merenda o da servire come sfizioso dessert: accompagnatelo con crema alla vaniglia.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Riposo
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 320 per 100 g

Roscòn de Reyes, dalla Spagna

Il Roscòn de Reyes è un tipico dolce spagnolo preparato e servito durante il giorno dell’Epifania: seguite la ricetta e decorate con frutta candita.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 90 minuti
  • Riposo
  • 3 ore
  • Calorie
  • 300 per 100 g
1 2 3 4 5 6 7 ... 72»