Ravioli ripieni di patate

5 ottobre 2014

Ingredienti per 4 persone

La pasta ripiena è una classica preparazione della cucina italiana. I ravioli di patate sono un tradizionale primo piatto tipico del pranzo della domenica. Ogni regione ha le proprie specialità e i ripieni possono variare solo per pochissimi particolari. Questi tortelli vegetariani sono farciti con patate e qualche foglia di menta che dona freschezza alla preparazione. L’aggiunta della menta è tipica dei ravioli sardi, solitamente conditi con ragù o con un sugo di pomodoro fresco. L’aggiunta del pecorino nella preparazione dei ravioli ripieni di patate rende la farcia più sapida e ricca, proprio per questo motivo è sufficiente condire i ravioli con burro e salvia. Per ottenere ravioli perfetti, che non si aprano in cottura, è opportuno prestare massima attenzione all’operazione di chiusura: occorre premere bene con le dita lungo il perimetro del ripieno per far uscire tutte le bolle di aria.

Preparazione Ravioli di patate

  1. Disponete la farina a fontana sul piano di lavoro, rompete le uova nel centro e aggiungete un pizzico di sale. Sbattete le uova con la forchetta e iniziate a impastare incorporando la farina poco alla volta. Lavorate fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo. Avvolgete nella pellicola trasparente e fate riposare in frigorifero per 30 minuti. Nel frattempo bollite le patate in abbondante acqua (occorrono 30 minuti circa).
  2. La preparazione dei ravioli di patateRiprendete la pasta e stendetela con il mattarello: dovete ottenere una lunga lingua di pasta sottile, larga circa 10 cm e più lunga possibile.
  3. La preparazione dei ravioli di patateSbucciate le patate e passatele al passapatate. Mescolatele con il pecorino grattugiato, la menta tritata, 1 pizzico di sale e un po’ di pepe. Mettete il ripieno in un sac à poche.
  4. La preparazione dei ravioli di patateCon un pennello, bagnate leggermente la pasta. Distribuite, su metà della pasta stesa, piccoli mucchietti di ripieno grandi come una nocciola. Coprite con la restante metà di pasta e sigillate bene premendo con le dita intorno al ripieno.
  5. La preparazione dei ravioli di patateCon una rotella taglia pasta ricavate i ravioli. Tuffate i ravioli in abbondante acqua bollente e salata. Fate rosolare la salvia con il burro in un pentolino. Quando i ravioli salgono a galla, scolateli e versateli nella padella con il burro e mantecate.
Spolverizzate con altro pecorino.

I commenti degli utenti