Home Ricette Secondi piatti Fagioli e salsiccia

Fagioli e salsiccia

Salsiccia e fagioli, un piatto corroborante da portare in tavola all’arrivo dei primi freddi: provatelo in questa variante in umido con i pomodorini, con i quali creano un intingolo nel quale tuffare il pane per una scarpetta indimenticabile.

di Roberta Favazzo 16 Ottobre 2023

La ricetta della  fagioli e salsiccia in umido con pomodorini è una variante sul tema della tradizionale pietanza che siamo abituati ad associare alla cucina della nonna. All’arrivo dei primi freddi, la voglia di piatti nutrienti e corroboranti prende il sopravvento, e portare in tavola un secondo tanto appagante non può che essere una scelta allettante agli occhi di chi ama questo genere di sapori. Un piatto della cucina tradizionale nel quale ingredienti semplici si uniscono per dare vita ad un pasto altamente soddisfacente per il palato. Questa preparazione cattura l’attenzione dei buongustai per l’incontro perfettamente bilanciato tra la sapida salsiccia, i fagioli teneri e il tocco acidulo dei pomodori, che regalano un intingolo sfizioso nel quale fare la scarpetta è d’obbligo.

Ingredienti per 6 persone

  • Preparazione 20 min
  • Cottura 40 min
  • Calorie 380 Kcal x 100g
  • Difficoltà bassa

Preparazione Fagioli e salsiccia

  1. Iniziate tagliando la salsiccia in pezzi di dimensioni uniformi. In una grande pentola, scaldate un po’ di olio d’oliva a fuoco medio. Aggiungete la salsiccia e rosolatela finché non sarà dorata su tutti i lati. Trasferitela su un piatto e tenetela da parte.

  2. Nella stessa pentola, aggiungete la cipolla e l’aglio tritati. Rosolate fino a quando saranno dorati. Riportate la salsiccia nella pentola e unite i pomodorini, i fagioli scolati e sciacquati, le foglie di alloro e il rosmarino. Mescolate bene il tutto.

  3. fagioli borlotti

  4. Portate ad ebollizione, quindi riducete il fuoco e lasciate cuocere a fuoco lento per almeno 30-40 minuti, mescolando di tanto in tanto.

  5. Come fare la pasta e fagioli perfetta

  6. Assaggiate il piatto e aggiungete sale e pepe secondo il vostro gusto. Servite le salsicce e i fagioli in umido con pomodori ben caldi, magari con del basilico fresco in superficie.

Quando si mette il sale nei fagioli

Il momento in cui si mette il sale nei fagioli può influenzare notevolmente il risultato finale. La tradizionale raccomandazione è quella di aggiungerlo solo dopo che i fagioli sono stati cotti, poiché il sale aggiunto durante la fase di ammollo o prima della cottura può rendere la buccia più dura e rallentare il processo di cottura, rendendo i legumi duri e meno piacevoli al palato. Fatelo alla fine, quindi, per non compromettere la buona riuscita della ricetta.

Come dare sapore ai fagioli

Se trovate il sapore dei fagioli un po’ piatto, sappiate che gli ingredienti che possono esaltarlo sono diversi. Erbe come il rosmarino, il timo o il prezzemolo fresco possono arricchirne il profilo aromatico. L’aglio e la cipolla sono perfetti per regalare profondità al loro gusto. Inoltre, è possibile utilizzare del brodo di pollo o vegetale durante la cottura anziché l’acqua: vedrete come farà la differenza. Accostateli, infine, a ingredienti noti per il loro sapore deciso, come in questo caso la salsiccia. Oppure allo speck o alla pancetta rosolati.

Variante Fagioli e salsiccia

Se non amate il pomodoro optate per la salsiccia e fagioli in bianco, sfumandoli in cottura con del vino bianco o rosso a seconda delle vostre preferenze.