Pasta feta e melanzane, un tocco greco al vostro piatto

15 Giugno 2021

Ingredienti per 4 persone

La pasta feta e melanzane è un primo piatto estivo come, tipiche di questa stagione, sono le stesse melanzane. Il gusto e la consistenza di questo ortaggio fanno sì che le melanzane si prestino davvero bene a tantissimi utilizzi: potete grigliarle, friggerle o cuocerle al forno come in questo caso. In questa ricetta realizzate una crema che per sapore ricordi il pesto e la sua freschezza, ma senza l’uso del mortaio. Come pasta scegliete le farfalle ma, qualsiasi pasta corta a vostro piacimento andrà bene. Il tocco greco è conferito dalla feta, formaggio a pasta semi dura facilmente reperibile in ogni supermercato. La storia di questo prodotto ellenico risale a un passato davvero lontano, tanto che viene citato anche nell’Odissea. Le origini del suo nome non sono del tutto certe ma c’è chi attribuisce il nome feta al termine greco fetta, ovvero il taglio della cagliata. Se non amate i piatti sapidi, scegliete l’abbinamento con il formaggio che preferite: andrà bene la ricotta o il primosale. Nel nostro piatto la rotondità della crema di melanzane si fonde alla perfezione con il gusto della feta e con tocco aromatico della menta che rinfresca il palato. Potete gustare questa pasta ben calda, oppure mangiarla fredda durante un pranzo al mare.

Preparazione Pasta feta e melanzane

  1. Lavate accuratamente le melanzane e foratele con i rebbi di una forchetta. Cuocete le melanzane nel forno caldo a 180°C per 45 minuti o arrostitele su una griglia per circa 30 minuti. Devono avere una consistenza morbida adeguate i tempi di cottura alla grandezza dell’ortaggio. A cottura ultimata, incidetele e raccogliete la polpa in una ciotola.
  2. Nella stessa ciotola unite l’aglio e le foglie di basilico e menta, la paprika. Aggiungete due cucchiai di olio e frullate. Portate a bollore abbondante acqua salata e tuffateci la pasta.
  3. Unite poi anche metà della feta e regolate di sale.
  4. Condite la pasta scolata al dente con la salsa. Aggiungete i due cucchiai di olio rimanenti. Unite anche le olive e la feta rimasta sbriciolandola prima di impiattare.

Servite calda o fredda a vostro piacimento.