Scheda della pizza



Tipologie di pizza




Pizza napoletana, alta e soffice


La vera pizza napoletana ha delle caratteristiche ben precise che sono sancite addirittura in un disciplinare. Il diametro non supera i 35 cm e, se la parte centrale ha un’altezza di 0,4 cm, il cornicione è decisamente più alto (1-2 cm), morbido, senza bolle e ben cotto (ma mai bruciato!). La pizza napoletana è condita con ingredienti di altissima qualità e realizzata con un impasto a base di farina di grano tenero di tipo 00 (sebbene vi si possa aggiungere una piccola quantità di farina manitoba). Le due ricette tradizionali sono la margherita e la marinara. Come si mangia? A libretto: si piega in quattro e si gusta fino all’ultimo morso.

Pizza romana, bassa e croccante


Se da una parte c’è chi mangia esclusivamente pizza napoletana, dall’altra c’è chi non sa resistere a quella romana (noi di Agrodolce, ad esempio, abbiamo elogiato quest’ultima ideando il Pizza Romana Day nel 2018). Esse infatti sono realizzate secondo tecniche decisamente diverse: la vera pizza romana, ad esempio, è condita fino ai bordi e il cornicione quasi non esiste; è bassa e croccante, prevede una lunga lievitazione e il suo diametro è di circa 30 cm. Tra i gusti classici troviamo la Napoli, la margherita, la capricciosa, quella con i funghi e, infine, la pizza con alici, mozzarella e fiori di zucca.

Pizza al taglio, lo street food ideale


Impossibile contare le pizzerie al taglio presenti in Italia: ognuna con la propria ricetta, i propri gusti caratteristici e gli ingredienti del luogo. Bassa o alta, appena sfornata o fredda, condita o farcita: in questi locali non troviamo solo pizza, in effetti, ma anche la focaccia, prodotto diverso in ogni regione che si differenzia dalla pizza per diversi aspetti. Quando gustare queste prelibatezze? Per un pranzo al volo o per una golosa merenda con lo street food più diffuso in Italia.

Pasta della pizza fatta in casa: questione di impasto (e di forno)


Sebbene sia necessaria un po’ di pratica per realizzare un’ottima pizza, noi di Agrodolce vi guideremo passo passo alla realizzazione del panetto perfetto. Seguite le ricette per impasti e condimenti creativi e preparate golose pizze per le vostre cene informali con gli amici o, semplicemente, per un piatto unico dal gusto amatissimo da tutti. Tra i trucchi da tenere a mente: non lavorate troppo la pasta e lasciate lievitare tutto il tempo necessario (e anche di più!).

Tutte le varianti della pizza


Fatta in casa o gustata in pizzeria, ormai le varianti di questo prodotto sono praticamente infinite, non solo per quanto riguarda i condimenti, ma anche in relazione all’impasto, che può essere integrale, ai cereali o persino realizzato con farine senza glutine. Lo stesso impasto poi può essere chiuso e riempito con ottimi condimenti, ottenendo così un golosissimo calzone. E voi cosa preferite?

Pizza Greenwich

La pizza Greenwich è una delle più note realizzate da Stefano Callegari: ecco come si prepara.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 2h 40'
  • Riposo
  • 30 ore
  • Calorie
  • 420 per 100 g

Rose di pizza con zucchine e prosciutto

Le rose di pizza di Gabriele Bonci sono perfette per l’aperitivo: ecco come si realizzano facilmente in casa.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 55 minuti
  • Riposo
  • 17 ore
  • Calorie
  • 420 per 100 g

13 usi alternativi per la pasta da pizza

Vi è avanzata della pasta da pizza e vorreste provare qualcosa di nuovo? Agrodolce vi consiglia 13 utilizzi alternativi per l’impasto, salati e dolci.

Pizzette con melanzane, tonno e capperi

Le Pizzette con melanzane, tonno e capperi sono un antipasto perfetto per tutti ecco la ricetta di Gabriele Bonci.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 50 minuti
  • Riposo
  • 18 ore
  • Calorie
  • 270 per 100 g

Se fai (bene) la pizza a casa, puoi vincere un corso professionale

L’Associazione Verace Pizza Napoletana ha lanciato un contest per chi fa la pizza in casa: in palio un corso da pizzaiolo professionale.

Pizza con cornicione ripieno

La pizza con il cornicione ripieno è una evoluzione della pizza napoletana, del bordo infatti si cela un cuore di ricotta.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 40 minuti
  • Riposo
  • 10 ore
  • Calorie
  • 280 per 100 g

Ora vi racconto come fare la pizza perfetta fatta in casa

Come fare la perfetta pizza fatta in casa? Il procedimento è laborioso ma dà grandissime soddisfazioni: ecco come fare.

A Philadelphia la pizza si chiama Tomato Pie

La Tomato Pie è una versione americana della pizza originaria della città di Philadelphia, ma guai a chiamarla pizza.

Pizza Mimosa: un classico

La pizza mimosa è una ricetta che piace a molti, mescola il gusto dolce del mais con il sapore del prosciutto cotto.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 50 minuti
  • Riposo
  • 10 ore
  • Calorie
  • 270 per 100 g

Pizza gorgonzola dolce e sedano

La pizza gorgonzola dolce e sedano è una pizza facile da preparare anche a casa: ecco tutti gli ingredienti che fanno al caso vostro.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 40 minuti
  • Riposo
  • 24 ore
  • Calorie
  • 800 per 100 g

Pizza con verdure: leggera ma gustosa

La pizza di verdure è perfetta quando si vuole mangiare una pizza ma mantenersi leggeri: ecco la ricetta.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 30 minuti
  • Riposo
  • 10 ore
  • Calorie
  • 370 per 100 g

I racconti del Professore: chi è Sami El Sabawy, nuovo re della pizza romana

Siamo tornati da A Rota, stavolta per approfondire la conoscenza con Sami El Sabawy e la sua splendida pizza romanesca al matterello.

Roma: le migliori pizzerie gluten free

Le pizzerie per chi è intollerante al glutine e affetto da celiachia sono sempre più numerose: vi consigliamo alcuni indirizzi validi su Roma.

Focaccia alle olive: ecco come si prepara

La focaccia con le olive è una preparazione perfetta per chi ama impastare, si realizza con pochi ingredienti ed è buonissima.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 20 minuti
  • Riposo
  • 2h 30'
  • Calorie
  • 340 per 100 g

Pizza con la zucca

La pizza con la zucca è una ricetta che richiede un po’ di dimestichezza con i lievitati, utilizzate un lievito madre che abbia un buon potere lievitante.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 45 minuti
  • Riposo
  • 12 ore
  • Calorie
  • 370 per 100 g
1 2 3 4 5 6 7 ... 30»