Scheda della pizza



Tipologie di pizza




Pizza napoletana, alta e soffice


La vera pizza napoletana ha delle caratteristiche ben precise che sono sancite addirittura in un disciplinare. Il diametro non supera i 35 cm e, se la parte centrale ha un’altezza di 0,4 cm, il cornicione è decisamente più alto (1-2 cm), morbido, senza bolle e ben cotto (ma mai bruciato!). La pizza napoletana è condita con ingredienti di altissima qualità e realizzata con un impasto a base di farina di grano tenero di tipo 00 (sebbene vi si possa aggiungere una piccola quantità di farina manitoba). Le due ricette tradizionali sono la margherita e la marinara. Come si mangia? A libretto: si piega in quattro e si gusta fino all’ultimo morso.

Pizza romana, bassa e croccante


Se da una parte c’è chi mangia esclusivamente pizza napoletana, dall’altra c’è chi non sa resistere a quella romana (noi di Agrodolce, ad esempio, abbiamo elogiato quest’ultima ideando il Pizza Romana Day nel 2018). Esse infatti sono realizzate secondo tecniche decisamente diverse: la vera pizza romana, ad esempio, è condita fino ai bordi e il cornicione quasi non esiste; è bassa e croccante, prevede una lunga lievitazione e il suo diametro è di circa 30 cm. Tra i gusti classici troviamo la Napoli, la margherita, la capricciosa, quella con i funghi e, infine, la pizza con alici, mozzarella e fiori di zucca.

Pizza al taglio, lo street food ideale


Impossibile contare le pizzerie al taglio presenti in Italia: ognuna con la propria ricetta, i propri gusti caratteristici e gli ingredienti del luogo. Bassa o alta, appena sfornata o fredda, condita o farcita: in questi locali non troviamo solo pizza, in effetti, ma anche la focaccia, prodotto diverso in ogni regione che si differenzia dalla pizza per diversi aspetti. Quando gustare queste prelibatezze? Per un pranzo al volo o per una golosa merenda con lo street food più diffuso in Italia.

Pasta della pizza fatta in casa: questione di impasto (e di forno)


Sebbene sia necessaria un po’ di pratica per realizzare un’ottima pizza, noi di Agrodolce vi guideremo passo passo alla realizzazione del panetto perfetto. Seguite le ricette per impasti e condimenti creativi e preparate golose pizze per le vostre cene informali con gli amici o, semplicemente, per un piatto unico dal gusto amatissimo da tutti. Tra i trucchi da tenere a mente: non lavorate troppo la pasta e lasciate lievitare tutto il tempo necessario (e anche di più!).

Tutte le varianti della pizza


Fatta in casa o gustata in pizzeria, ormai le varianti di questo prodotto sono praticamente infinite, non solo per quanto riguarda i condimenti, ma anche in relazione all’impasto, che può essere integrale, ai cereali o persino realizzato con farine senza glutine. Lo stesso impasto poi può essere chiuso e riempito con ottimi condimenti, ottenendo così un golosissimo calzone. E voi cosa preferite?

In Giappone anche la pizza si fa con il ramen

E se la base della pizza fosse fatta di ramen istantaneo? In Giappone succede anche questo: scoprite questo junk food in stile nipponico.

Impasto tradizionale della pizza di Franco Pepe

L’Impasto tradizionale della pizza di Franco Pepe è perfetto da realizzare anche a casa: ecco come si fa.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 30 minuti
  • Riposo
  • 9 ore
  • Calorie
  • 420 per 100 g

Flammkuchen: la pizza croccante dell’Alsazia

Il Flammkuchen, o tarte flambée è una sorta di pizza molto sottile e croccante tipica dell’Alsazia, che oggi prevede tante varianti e gusti diversi.

Pizza alla cipolla ramata di Montoro e peperoncini al tonno

La Pizza alla cipolla ramata di Montoro e peperoncini al tonno è una ricetta di Gino Sorbillo: ecco come si prepara

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 23 minuti
  • Riposo
  • 10 ore
  • Calorie
  • 370 per 100 g

Pizza napoletana nel forno elettrico: è polemica

L’Associazione Verace Pizza Napoletana ha dichiarato possibile l’uso di un particolare forno elettrico e le polemiche non hanno tardato ad arrivare.

Impasto tradizionale per la pizza di Gino Sorbillo

L’impasto tradizionale per la pizza di Gino Sorbilllo è perfetto da realizzare in casa per una pizza perfetta.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 30 minuti
  • Riposo
  • 6h 40'
  • Calorie
  • 420 per 100 g

Langos, la pizza fritta dell’Ungheria

Il langos è lo street food ungherese, una sorta di pizza fritta da farcire con panna acida, formaggi o salsicce, ma anche in versione dolce per colazione.

Pizza al tonno alletterato di Cetara di Franco Pepe

La Pizza al tonno alletterato di Cetara è facile da fare in casa seguendo la ricetta del maestro pizzaiolo Pepe.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 40 minuti
  • Riposo
  • 9 ore
  • Calorie
  • 370 per 100 g

Impasto per la pizza Scrocchiarella

L’impasto per la pizza Scrocchiarella è perfetto da realizzare in casa: ecco come si fa in pochi semplici passi.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 30 minuti
  • Riposo
  • 30 ore
  • Calorie
  • 320 per 100 g

Mangiato da noi: il kit di Selpizz

Selpizz è il kit per la pizza fai da te consegnato a domicilio: l’abbiamo testato per voi, ecco le nostre impressioni.

Brizza, l’incrocio tra bretzel e pizza diventato un caso

In Germania, ad Aschaffenburg, la Locanda Wurstbendel ha invitato la Brizza un incrocio dissacrante tra un bretzel e la pizza, condita in maniera insolita.

Focaccia con ciliegie e ricotta

La focaccia con ciliegie e ricotta è un dessert gustoso e leggero, perfetto anche come snack per i più piccoli

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 50 minuti
  • Riposo
  • 8 ore
  • Calorie
  • 320 per 100 g

Impasto per la pizza in teglia

La ricetta dell’Impasto per la pizza in teglia realizzato da Stefano Callegari è perfetta da fare in casa: ecco come

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 15 minuti
  • Riposo
  • 18 ore
  • Calorie
  • 270 per 100 g

Impasto per pizza al germe di grano

L’Impasto al germe di grano è una ricetta per la pizza di GIno Sorbillo, venite a scoprire come si realizza.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 30 minuti
  • Riposo
  • 10 ore
  • Calorie
  • 240 per 100 g

Pizza in teglia con cipolle e tonno fresco

La Pizza in teglia con cipolle e tonno fresco è una ricetta di Gabriele Bonci, con questa spiegazione passo passo farete un figurone.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 20 ore
  • Riposo
  • 50 ore
  • Calorie
  • 420 per 100 g
1 2 3 4 5 6 7 ... 32»