Scheda della pizza



Tipologie di pizza




Pizza napoletana, alta e soffice


La vera pizza napoletana ha delle caratteristiche ben precise che sono sancite addirittura in un disciplinare. Il diametro non supera i 35 cm e, se la parte centrale ha un’altezza di 0,4 cm, il cornicione è decisamente più alto (1-2 cm), morbido, senza bolle e ben cotto (ma mai bruciato!). La pizza napoletana è condita con ingredienti di altissima qualità e realizzata con un impasto a base di farina di grano tenero di tipo 00 (sebbene vi si possa aggiungere una piccola quantità di farina manitoba). Le due ricette tradizionali sono la margherita e la marinara. Come si mangia? A libretto: si piega in quattro e si gusta fino all’ultimo morso.

Pizza romana, bassa e croccante


Se da una parte c’è chi mangia esclusivamente pizza napoletana, dall’altra c’è chi non sa resistere a quella romana (noi di Agrodolce, ad esempio, abbiamo elogiato quest’ultima ideando il Pizza Romana Day nel 2018). Esse infatti sono realizzate secondo tecniche decisamente diverse: la vera pizza romana, ad esempio, è condita fino ai bordi e il cornicione quasi non esiste; è bassa e croccante, prevede una lunga lievitazione e il suo diametro è di circa 30 cm. Tra i gusti classici troviamo la Napoli, la margherita, la capricciosa, quella con i funghi e, infine, la pizza con alici, mozzarella e fiori di zucca.

Pizza al taglio, lo street food ideale


Impossibile contare le pizzerie al taglio presenti in Italia: ognuna con la propria ricetta, i propri gusti caratteristici e gli ingredienti del luogo. Bassa o alta, appena sfornata o fredda, condita o farcita: in questi locali non troviamo solo pizza, in effetti, ma anche la focaccia, prodotto diverso in ogni regione che si differenzia dalla pizza per diversi aspetti. Quando gustare queste prelibatezze? Per un pranzo al volo o per una golosa merenda con lo street food più diffuso in Italia.

Pasta della pizza fatta in casa: questione di impasto (e di forno)


Sebbene sia necessaria un po’ di pratica per realizzare un’ottima pizza, noi di Agrodolce vi guideremo passo passo alla realizzazione del panetto perfetto. Seguite le ricette per impasti e condimenti creativi e preparate golose pizze per le vostre cene informali con gli amici o, semplicemente, per un piatto unico dal gusto amatissimo da tutti. Tra i trucchi da tenere a mente: non lavorate troppo la pasta e lasciate lievitare tutto il tempo necessario (e anche di più!).

Tutte le varianti della pizza


Fatta in casa o gustata in pizzeria, ormai le varianti di questo prodotto sono praticamente infinite, non solo per quanto riguarda i condimenti, ma anche in relazione all’impasto, che può essere integrale, ai cereali o persino realizzato con farine senza glutine. Lo stesso impasto poi può essere chiuso e riempito con ottimi condimenti, ottenendo così un golosissimo calzone. E voi cosa preferite?

Pinsa romana: questa volta a lievitare sono i consumi

La pinsa romana conquista il mercato Italiano, e non solo, con la sua alta digeribilità. Storia e origini di un prodotto di successo.

Europei 2020: la pizza è campionessa indiscussa del torneo

La pizza è la campionessa degli Europei 2020: gli ordini a domicilio per seguire le partite di calcio l’hanno vista protagonista indiscussa.

Focaccia genovese con lievito madre

La focaccia genovese è una preparazione tipica della Liguria, la nostra ricetta si realizza con lievito madre e due farine di diversa forza.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 4 ore
  • Riposo
  • 3 ore
  • Calorie
  • 340 per 100 g

Focaccia senza impasto: morbidissima

La focaccia senza impasto morbida è facilissima da fare e non serve l’impastatrice. potete servirla al posto del pane o farcendola con salumi.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 4 ore
  • Riposo
  • 2 ore
  • Calorie
  • 250 per 100 g

Pizza Pacayà, la pizza cotta sulla lava

Avete mai assaggiato una pizza cotta sulla lava? Se andate in Guatemala, David Garcìa vi porterà in cima a un vulcano e lì cuocerà la vostra pizza.

A Napoli nasce la pizza ipocalorica: la mangereste?

Nasce a Napoli grazie all’idea di una docente dell’Università Federico II, una biologa e due chef la pizza Eva, a ridotto contenuto calorico.

Città della Pizza 2021: chi sono i maestri pizzaioli

Ecco tutti i maestri della pizza che saranno presenti alla Città della Pizza che dal 18 al 20 giugno 2021 sarà al Ragusa Off di Roma.

Milano: le migliori pizzerie con dehors e giardino

Con la bella stagione è piacevole mangiare all’aperto, specialmente la pizza: ecco quali sono le nostre pizzerie preferite dotate di dehors o giardino.

Focaccia con lievito istantaneo, pronta in poco tempo

La focaccia con lievito istantaneo è pronta in meno di un’ora: preparatela con l’impastatrice o a mano per un risultato soffice.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 40 minuti
  • Calorie
  • 263 per 100 g

Ciambelle di pizza: hanno 5 ingredienti

Le ciambelle di pizza sono un’ottima idea per sfruttare l’impasto avanzato della pizza ottenendo un dessert soffice e goloso.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 90 minuti
  • Riposo
  • 8 ore
  • Calorie
  • 605 per 100 g

Il ritorno delle romane: da Eataly arriva la pizza bassa e croccante

La pizza romana sta conquistando proprio tutti: da Eataly Roma e Eataly Milano arriva la bassa e scrocchiarella.

La Città della Pizza 2021: tre giorni con i migliori pizzaioli d’Italia

Tornano a Roma i migliori pizzaioli d’Italia in una tre giorni dedicata alla pizza, La Città della Pizza, con degustazioni, corsi e tanto altro.

Leonardo Mallardo: la focaccia barese può arrivare ovunque

Leonardo Mallardo vuole esportare ovunque la focaccia barese, soprattutto la sua, migliorata e rinnovata: ecco i suoi segreti.

La pizza si stende con il sale, parola di Daniele Papa

Daniele Papa, pizzaiolo e docente, ha lanciato una provocazione nei suoi video online: la pizza stesa con il sale e sul sale.

Coca Pizza: non ha lievito!

Scopri come preparare la coca pizza, una ricetta catalana rapida e golosa. Segui la nostra ricetta con foto passo-passo.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Riposo
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 440 per 100 g
1 2 3 4 5 6 7 ... 36»