Cernia con zucchine in padella

9 Marzo 2020

Ingredienti per 4 persone

La cernia con zucchine è un secondo leggero e gustoso, molto profumato grazie all’impiego delle zeste di limone e qualche foglia di menta che donano al piatto una delicata freschezza. La cottura delle zucchine e dei filetti di cernia, acquistati già puliti in pescheria, avviene velocemente in padella per un risultato che preserva le caratteristiche organolettiche e il valore nutrizionale degli ingredienti impiegati. Potete scegliere di comperare i filetti già deliscati oppure comperare una cernia intera a procedere a sfilettarla utilizzando un coltello a lama flessibile, in questo secondo caso lavorate con lentezza e precisione in modo da limitare gli scarti quanto più possibile. La preparazione della cernia con zucchine è molto semplice e per la sua rapidità di esecuzione è un perfetto salva-cena con cui risolvere un pasto quotidiano salvaguardando la salute senza trascurare il gusto.

Preparazione Cernia con zucchine

  1. Lavate, asciugate e affettate le zucchine nel senso della lunghezza. Poi tagliatele a bastoncini.
  2. Utilizzando una pinza, rimuovete eventuali lische rimaste sulla parte centrale della cernia. Poi asciugateli con carta assorbente e infarinateli su entrambi i lati.
  3. Raccogliete le zucchine in una padella antiaderente, insieme agli spicchi di aglio mondati e tagliati a metà e un giro di olio, e mettetele su fiamma alta. Spadellate qualche secondo mescolando, poi salate e cuocete brevemente in modo da avere le verdure ancora croccanti.
  4. Tenete da parte le zucchine. Poi nel loro stesso fondo di cottura fate dorare i filetti di cernia avendo cura di girarli a metà cottura. Sfumate con il vino bianco, salate e poi sistemate un filetto in ogni piatto nel quale avrete disposto le zucchine. Ultimate con una grattugiata di zeste di limone, foglie di menta fresca e pepe rosa. (FOTO 4)
I Video di Agrodolce Come pulire i calamari