Frittelle di lenticchie: salutari

20 Novembre 2019

Ingredienti

Le frittelle di lenticchie sono degli sfiziosi stuzzichini fritti preparati con una pastella senza uova, in cui si mescolano lenticchie, prezzemolo e spezie. Scegliete di adoperare lenticchie di qualità, quelle decorticate non prevedono di essere lasciate in ammollo, le altre possono essere lasciate in abbondante acqua per tutta la notte. Lessatele poi in abbondante acqua tiepida, facendo attenzione a non causare sbalzi di temperatura per una cottura ottimale. Le frittelle di lenticchie si possono preparare anche miscelando fra loro farine diverse, come quella di ceci, integrale o di avena. Sono tuffate in una pastella senza uova e grassi, profumata dalla paprika e dal pepe macinato fresco. Leggere e vegane, sono buonissime calde ma anche a temperatura ambiente, perfette per un antipasto o un brunch. Accompagnatele con un’insalata di stagione e qualche salsa, come quelle a base di funghi, ceci, o verdure.

Preparazione Frittelle di lenticchie

  1. In una terrina miscelate la farina con le spezie, il lievito, il prezzemolo e il sale. Aggiungete gradualmente l’acqua fino a ottenere una pastella liscia e omogenea.
  2. Aggiungete anche le lenticchie ben sgocciolate e mescolate delicatamente per incorporarle.
  3. Scaldate l’olio in una larga padella, friggetevi poche frittelle per volta versandole con l’aiuto di un cucchiaio. Fatele dorare in modo uniforme, quindi scolatele su carta assorbente e servitele calde.

Variante Frittelle di lenticchie

Potete realizzare le frittelle utilizzando anche i ceci o i piselli, con le spezie e gli aromi che preferite.