Home Ricette Secondi piatti Rana pescatrice al forno, perfetta per cena

Rana pescatrice al forno, perfetta per cena

La rana pescatrice al forno è un secondo piatto di pesce raffinato ma facile e veloce da realizzare, accompagnato da patate e salsa allo zafferano.

di Martina Parenzan

La rana pescatrice al forno è un secondo piatto di pesce molto raffinato e dal sapore particolare. Facile e veloce da realizzare si presta ad essere servito durante pranzi e cene importanti come quelle di Natale o Capodanno. La cottura è molto delicata e viene fatta al forno con olio extravergine di oliva, poco sale, pepe ed erbe aromatiche. Il pesce cotto assieme a patate tagliate a pezzetti verrà poi servito a tranci e accompagnato da una delicata ma gustosa salsa allo zafferano.

Ingredienti per 4 persone

  • Preparazione 60 min
  • Calorie 310 Kcal x 100g
  • Difficoltà bassa

Preparazione Rana pescatrice al forno

  1. Pulite la coda della rana pescatrice e lavatela sotto l’acqua corrente. Asciugatela con carta da cucina. Pelate le patate e tagliatele a tocchetti.

  2. step01

  3. Adagiate il pesce su una pirofila unta d’olio extravergine di oliva, massaggiatelo leggermente con l’aglio tagliato a metà e irroratelo con il succo del limone. Unite le patate, i rametti di rosmarino e un altro filo di olio extravergine di oliva. Informate a 180° C per 40 minuti fino a quando la superficie non inizia a scurirsi.

  4. step02

  5. Nel frattempo preparate la salsa riscaldando 30 ml di olio extravergine di oliva in una padella. Aggiungete gli stimmi di zafferano e la farina di riso in modo da ottenere un roux. Unite il late a filo e cuocete per una decina di minuti finché non inizia ad addensarsi.

  6. step04

  7. Salate e pepate solo alla fine. Tenete da parte. Una volta cotto il pesce prelevatelo dalla pirofila e dividetelo in quattro tranci.

  8. step05

Servite il pesce caldissimo con le patate decorando con la salsa allo zafferano.

Che pesce è la rana pescatrice?

Questo tipo di pesce dalla carne bianca e corposa è conosciuta sul mercato anche con il nome coda di rospo e, oltre ad essere molto pregiata e delicata come carne è allo stesso tempo versatile e facile da usare

Come si può cucinare la coda di rospo?

La rana pescatice può essere cotta al forno come nella nostra ricetta, in padella sotto forno di bocconcini o utilizzando la polpa per realizzare un saporito ragù di pesce, la carne della Rana Pescatrice ha la caratteristica fondamentale di rimanere soda e compatta senza mai stracuocere.

Variante Rana pescatrice al forno

Potete sostituire la salsa alla zafferano con maionese fatta in casa. Se vi piacciono altre ricette a base di rana pescatrice cliccate qui: