La prima, più pregiata, ha una corteccia sottile e liscia, mentre al suo interno presenta una colorazione chiara; l’altra di color grigio presenta una struttura ruvida. In commercio è possibile trovarla sottoforma di polvere o di bastoncini. In cucina viene usata soprattutto nella preparazione di dolci e torte, in particolare per quelli a base di frutta come le mele cotte e torte alle mele, oppure nell’impasto di biscotti e crostate. E’ ideale per aromatizzare i liquori, creme, gelati e tè. L’aroma viene meglio conservato se l’ingrediente viene tenuto all’interno di barattoli ben chiusi, possibilmente lontano dalla luce e da fonti di calore. Nella tradizione orientale la cannella viene consumata maggiormente nella preparazione di cibi salati, in particolare in ricette a base di carne e verdure o per condire la pasta e il riso.

Ricette con cannella

Pollo yassa, cucina senegalese

Il pollo yassa è un famoso piatto della tradizione culinaria senegalese, viene cotto lentamente con abbondanti cipolle, peperoncino e senape.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 80 minuti
  • Calorie
  • 280 per 100 g

Pipe con lenticchie speziate e gamberi

Le pipe con lenticchie speziate e gamberi sono un piatto unico, arricchite il sugo con cannella, zenzero e curcuma in polvere.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Calorie
  • 400 per 100 g

Melkert, dolce sudafricano

Il melkert è un dolce molto ricco e speziato tipico della cucina del Sud Africa, ideale da servire a merenda accompagnato da una tazza di te o caffè.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 1h 40'
  • Riposo
  • 60 minuti
  • Calorie
  • 400 per 100 g

Torrijas: dolcetti pasquali andalusi

Le torrijas sono dolci tipici della cucina spagnola a base di pane fritto aromatizzato alla cannella, molto simili ai più conosciuti french toast.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 20 minuti
  • Riposo
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 500 per 100 g

Celli ripieni: biscotti abruzzesi

I celli ripieni sono dei dolcetti tipici della cucina abruzzese: i biscotti sono farciti con confettura d’uva Montepulicano, mandorle, cacao e cannella.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 80 minuti
  • Riposo
  • 60 minuti
  • Calorie
  • 380 per 100 g

Pain perdu: reinventare il pane raffermo

Il pain perdu è una specialità della cucina francese, è un classico piatto del riciclo e del recupero, preparato con pane raffermo, uova, latte e zucchero.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 320 per 100 g

Spezzatino di cinghiale con patate e rape bianche

Lo spezzatino di cinghiale è un piatto perfetto per l’inverno arricchitelo con patate e rape bianche e servitelo con una porzione di polenta.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 3 ore
  • Riposo
  • 24 ore
  • Calorie
  • 170 per 100 g

Arlettes: pasticcetia francese

Le arlettes sono biscotti di pasta sfoglia tipici della pasticceria francese, realizzate la pasta in casa e spolverizzatela con zucchero e cannella.

  • Difficoltà
  • alta
  • Preparazione
  • 2 ore
  • Riposo
  • 2 ore
  • Calorie
  • 380 per 100 g

Curry di agnello: cucina indiana

Il curry di agnello è un secondo piatto tipico della cucina indiana, preparatelo con cosciotti di agnello e curry fatto in casa.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 80 minuti
  • Calorie
  • 340 per 100 g

Cinghiale in umido, ricco e intenso

Il cinghiale in umido è perfetto se servito con una porzione di polenta, portate in tavola questo sugo ricco se volete ingolosire i vostri ospiti.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 3h 20'
  • Riposo
  • 24 ore
  • Calorie
  • 150 per 100 g

Speculoos, biscotti speziati

Gli Speculoos sono biscotti speziati belgi, originariamente realizzati per il periodo natalizio oggi vengono confezionati durante tutto l’arco dell’anno.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 30 minuti
  • Riposo
  • 60 minuti
  • Calorie
  • 488 per 100 g

Sanguinaccio dolce: tradizione carnevalesca

Il sanguinaccio dolce è una crema golosa a base di cacao e cioccolato preparata in occasione del Carnevale e perfetta con le chiacchiere.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 55 minuti
  • Riposo
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 244 per 100 g

Cinghiale in salmì, ricetta toscana

Il cinghiale in salmì è una ricetta della cucina toscana, cucinatelo in abbondante vino rosso e portatelo in tavola con purè o polenta.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 3h 20'
  • Riposo
  • 24 ore
  • Calorie
  • 140 per 100 g

Cinghiale alla cacciatora: per l’inverno

Il cinghiale alla cacciatora è un secondo perfetto per la stagione fredda, marinate la carne a lungo con il vino rosso e completate con olive e pomodorini.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 3h 40'
  • Riposo
  • 24 ore
  • Calorie
  • 190 per 100 g

Pappardelle con ragù di cinghiale in bianco

Le pappardelle con ragù di cinghiale in bianco sono un piatto della tradizione toscana, preparate la pasta in casa per un piatto perfetto.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 3 ore
  • Riposo
  • 13 ore
  • Calorie
  • 240 per 100 g
1 2 3 4 5 6 7 ... 9»