Cappellacci al tartufo su crema di cavolfiore, un primo piatto delicato dalla tradizione ferrarese

12 novembre 2016
di Martino Scarpa

Ingredienti per 2 persone

Preparazione Cappellacci al tartufo su crema di cavolfiore

  1. Lessate il cavolfiore tagliato a pezzetti in una pentola con l’olio e lo scalogno tritato. Salate, pepate e aggiungete un po’ d’acqua. Quando è cotto ma ancora croccante, frullatelo per ottenere una crema.
  2. Impastate la farina con le uova e tirate la sfoglia con la macchinetta per la pasta.
  3. Tagliate a listarelle sottili l’Emmental e mescolatelo con la pasta al tartufo. Disponete dei mucchietti di ripieno sulla sfoglia.
  4. Tagliate dei quadrati, chiudeteli a triangolo e poi unite due punte per ricavare i cappellacci. Cuoceteli in acqua salata, scolateli e conditeli con un po’ di burro fuso. Disponeteli sulla crema di cavolfiore e aggiungete un po’ di pepe.
Servite i cappellacci al tartufo appena pronti.

I commenti degli utenti