Curry di verdure indiano

10 marzo 2014

Ingredienti per 4 persone

Il curry di verdure è un piatto tipico della cucina indiana. Si tratta di stufato di verdure arricchito da garam masala, una miscela di spezie che caratterizza i piatti indiani. Ci sono spezie indispensabili per questa miscela: coriandolo, cardamomo, pepe nero, cannella, cumino, curcuma e chiodi di garofano. Le varianti sono molte e alcune di queste prevedono anche la presenza di finocchio, zenzero o peperoncino. È possibile realizzare questa miscela anche in casa tostando le spezie in padella per poi pestarle al mortaio. Nel nostro curry predomina il gusto intenso delle spezie che, grazie alla cottura a fuoco lento e al pomodoro, lega i sapori rendendo il piatto ricco e corposo. In India viene spesso usato il ghee o burro chiarificato: è grasso puro al 100 % in quanto viene privato della parte acquosa, delle proteine e del lattosio. Ottimo per cucinare e più salutare del burro, è molto impiegato nella medicina tradizionale indiana per le sue proprietà digestive, disintossicanti e antinfiammatorie.

Preparazione Curry di verdure indiano

  1. Il taglio delle verdure per il curry indianoMondate le verdure e tagliatele a dadini della stessa grandezza. Affettate la cipolla sottilmente e grattugiate l'aglio.
  2. Le verdure del curry indianoScaldate il burro chiarificato oppure il ghee in una padella antiaderente e aggiungete il Garam Masala, la cipolla e l'aglio, fate insaporire per un paio di minuti e unite le verdure.
  3. Le verdure del curry indianoLasciate cuocere per 5 minuti, mescolando spesso con un cucchiaio; quindi unite il pomodoro e salate. Coprite con acqua calda, ne occorreranno circa 200 ml, mescolate le verdure e lasciate cuocere a fuoco basso per 40 minuti, con un coperchio, o fin quando sono ben cotte e morbide. Se le verdure tenderanno ad asciugare in fretta aggiungete ulteriore acqua calda.
Servite con riso basmati.

Variante Curry di verdure indiano

Sostituite le verdure con quelle che più preferite e aggiungete zenzero grattugiato al soffritto. Per un piatto completo unite legumi precedentemente cotti e sostituite l'acqua con brodo vegetale.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti