Home Ricette Primi piatti Lasagne di patate

Lasagne di patate

Le lasagne di patate rappresentano una deliziosa idea per la cena di tutta la famiglia: appaganti, cremose, versatili, vanno bene in qualsiasi occasione.

di Roberta Favazzo 24 Novembre 2023

Le lasagne di patate sono un piatto delizioso perfetto per il pranzo o la cena di tutta la famiglia (i bambini, in particolare, le adorano). Si presentano come strati di patate sottili intervallati da besciamella e poco altro. Il sapore ricco e cremoso le rende ideali per chi ama le preparazioni comfort food. Sono indicate da portare in tavola nei mesi più freddi dell’anno, come l’autunno e l’inverno, quando si desidera un pasto caldo e soddisfacente. Queste lasagne si sposano bene con contorni a base di verdure, come una fresca insalata mista o del cavolo verza. Sono una scelta eccellente per i vegetariani e per chiunque desideri gustare una versione unica e creativa delle lasagne. Ecco come procedere, step by step.

 

Ingredienti per 4 persone

  • Preparazione 20 min
  • Cottura 65 min
  • Calorie 180 Kcal x 100g
  • Difficoltà bassa

Preparazione Lasagne di patate

  1. Preriscaldate il forno a 180°C. In una pentola, sciogliete il burro a fuoco medio. Aggiungete la farina e mescolate fino a ottenere una pastella dorata. Versate lentamente il latte, mescolando costantemente fino a ottenere una besciamella cremosa.

  2. Aggiungete circa metà del formaggio grattugiato e mescolate fino a che si sarà sciolto. Aggiungete sale, pepe e noce moscata a piacere.

  3. Sbucciate e affettate le patate.

  4. In una teglia da forno, create uno strato di patate affettate. Versate una parte della besciamella sopra di esse. Continuate alternando strati di patate e besciamella fino a esaurire gli ingredienti, assicurandovi di terminare con uno strato di besciamella. Spolverizzate la superficie con il rimanente formaggio grattugiato, coprite la teglia con alluminio e infornate per circa 45 minuti. Poi togliete l’alluminio e cuocete per ulteriori 15-20 minuti o fino a quando la superficie risulterà dorata. Prima di servire, guarnite con le erbe aromatiche preferite.

Lasagne di patate, come arricchirle

Per arricchire il piatto potete aggiungere dei funghi trifolati tra gli strati di patate o uno di spinaci freschi o saltati con aglio e olio d’oliva. Se non siete vegetariani, potete aggiungere della pancetta croccante o del prosciutto cotto: contribuiranno a conferire al piatto un tocco aggiuntivo di sapore. Per un risultato più cremoso, mescolate della ricotta con del prezzemolo e del formaggio grattugiato e usatela al posto della besciamella. Ancora, se li amate, potreste unire dei pomodori secchi sminuzzati o tritati tra gli strati. Un’ultima aggiunta sfiziosa? Uno strato di pesto tra quelli di patate.

Lasagne di patate, conservazione

Per quanto riguarda la conservazione, coprite la teglia con della pellicola trasparente o dell’alluminio e mettetela in frigorifero. Consumate entro 2-3 giorni. Per il congelamento, assicuratevi che le lasagne siano completamente raffreddate. Tagliatele in porzioni singole o meno e avvolgetele perfettamente nella pellicola trasparente o nell’alluminio. Successivamente, mettetele in un sacchetto per alimenti adatto al congelatore. Le lasagne possono essere conservate in freezer per circa 2-3 mesi. Una volta in prossimità del loro consumo, scongelatele lentamente in frigorifero prima di riscaldarle in forno a 180°C.

Variante Lasagne di patate

Provate le lasagne di patate e funghi, una variante autunnale che non abbandonerete più.