Orecchiette cime di rapa e alici

6 Gennaio 2021

Ingredienti per 4 persone

Le orecchiette con cime di rapa e alici sono un primo piatto tipico della cucina meridionale, in particolare di quella pugliese, famosa per questo specifico formato di pasta. Le orecchiette si preparano da tradizione solamente con farina di grano duro, acqua e una buona dose di manualità per dare la forma tipica incavata, che può essere più o meno grande. Il condimento tipico e più conosciuto è appunto con le cime di rapa: il segreto è cuocere la pasta nell’acqua di cottura delle verdure, per farla insaporire meglio. Per rendere il piatto più interessante potete guarnire con pangrattato aromatizzato fatto tostare in una padella a parte, che aggiungerà un tocco croccante alla ricetta. Oltre alle cime di rapa però le orecchiette si prestano ad essere accompagnate da sughi di carne o anche di pesce; in estate invece sono perfette per un piatto di pasta fredda da consumare fuori casa.

Preparazione Orecchiette cime di rapa e alici

  1. Iniziate a pulire le cime di rapa eliminando tutte le parti più dure e tenendo solamente le cimette e le foglie tenere. Lavatele bene e mettetele a cuocere in abbondante acqua bollente salata. Una volta tenere scolatele, mettetele da parte e non buttate l’acqua di cottura. Cuocete le orecchiette in questa acqua.
  2. In una padella fate prendere calore all’olio extravergine di oliva insieme allo spicchio di aglio e al peperoncino tagliato a metà. Fate sfrigolare e unite i filetti di acciuga facendo attenzione che non si disfino, ma rimangano consistenti e integri. Tagliate al coltello le cime di rapa sbollentate e unitele in padella, fate saltare per amalgamare tutti i sapori.
  3. Scolate le orecchiette e unitele in padella, se necessario aggiungete un cucchiaio di acqua di cottura e amalgamate tutto.

Servite caldo.