Home Ingredienti Peperoni

Peperoni

Il peperone – dal nome scientifico Capsicum annuum – è una pianta appartenente alla famiglia delle Solanaceae, la stessa cui appartengono anche le patate, le melanzane, i pomodori e i peperoncini, ed è oggi molto diffusa in tantissimi Paesi del mondo. Originario del Brasile e della Giamaica, pare che il peperone sia stato introdotto in Europa nel 1500, con le colonizzazioni e gli scambi commerciali, grazie ai quali si diffuse molto velocemente in tutti i paesi del Vecchio Continente. Oggi il peperone è uno dei prodotti più diffusi e coltivati in Italia, soprattutto in Sicilia, Puglia, Campania, Lazio e Calabria, proprio perché è considerato uno degli alimenti tipici della cucina mediterranea.

In cucina, il peperone si può utilizzare crudo, come ingrediente per le insalate o per un pinzimonio da abbinare a salse di vario tipo, oppure cotto in vari modi: in padella, al forno, fritto, sbollentato, arrostito sulla griglia o sulla brace. Tra le numerose preparazioni tipiche italiane a base di peperone troviamo la peperonata, la caponata alla siciliana, e il pollo con i peperoni, tipico della cucina romana, ma ci sono anche una serie di piatti moderni che utilizzano il peperone come ingrediente principale, come ad esempio i peperoni ripieni di riso, oppure pasta, tonno e verdure, formaggio o carne macinata.

Al momento dell’acquisto è opportuno riconoscerne la freschezza: il peperone deve avere un peso consistente, il picciolo ancora attaccato e la buccia deve essere liscia, tesa e priva di macchie. Può esser conservato in frigorifero per circa quattro giorni, nell’apposito spazio per la frutta e la verdura. In alternativa può essere grigliato e poi conservato sott’olio, dove si mantiene per diversi mesi, oppure congelato. Del peperone esistono diversi tipi: alcuni hanno un gusto più dolce e altre invece più o meno piccante. Si distinguono anche per forma, che può essere allungata, conica oppure quadrata, e per colore: rosso, giallo oppure verde. Una volta cotto, emana un aroma dolciastro, molto intenso e persistente.

Il peperone si abbina perfettamente a numerosi ingredienti, ad esempio ai pesci (cozze, merluzzo, astice), alle carni bianche, come il pollo e il tacchino, e a tutte le altre verdure estive ed è perfetto per la preparazione di sughi e condimenti per la pasta, riso, cous cous, ma anche per il gazpacho e numerose altre zuppe fredde. A causa del suo ridotto apporto calorico, il peperone facilita la perdita di peso e presenta proprietà antinevralgiche, antireumatiche, diuretiche, stimolando anche la circolazione venosa e migliorando capillari. È sconsigliato a chi soffre di acidità di stomaco e ulcere gastriche, poiché non è facile da digerire. Per renderlo meno pesante, è opportuno eliminarne la buccia e utilizzare solo la polpa.

181-yaki-udon
Ricette Cucina Giapponese

Yaki udon, piatto unico giapponese

di Claudia Gargioni
  • 40 min
  • 290 cal x 100g
  • Difficoltà bassa
Fajitas vegetariane
Ricette Cucina Messicana

Fajitas vegetariane: cucina messicana

di Roberta Favazzo
  • 45 min
  • 270 cal x 100g
  • Difficoltà bassa
Wrap con carne macinata
Ricette Cucina Messicana

Wrap con carne macinata: tex mex

di Roberta Favazzo
  • 45 min
  • 310 cal x 100g
  • Difficoltà media
PIZZ E FUJE2
Ricette Cucina Italiana

Pizz e foje: la pizza senza lievito

di Ileana Pavone
  • 110 min
  • 140 cal x 100g
  • Difficoltà media
tramezzini
Ricette Finger Food

Tramezzini: ricette con prosciutto, tonno e vegetariano

di Genny Gallo
  • 30 min
  • 280 cal x 100g
  • Difficoltà molto bassa
intro4
Ricette Cucina Italiana

Fritto vegetale alla romana, croccantissimo

di Claudia Gargioni
  • 45 min
  • 290 cal x 100g
  • Difficoltà bassa
2021 r peperonata mediterranea
Ricette Cucina Vegana

Peperonata mediterranea: contorno di stagione

di Roberta Favazzo
  • 45 min
  • 210 cal x 100g
  • Difficoltà bassa
Agrodolce curry di pesce-still
Ricette Cucina Indiana

Curry di pesce e verdure: con le triglie

di Genny Gallo
  • 40 min
  • 340 cal x 100g
  • Difficoltà bassa