Home Ricette Dolci Torta al cioccolato morbida

Torta al cioccolato morbida

E’ ottima da sola, ma se volete proprio esagerare, servitela a fette accompagnata da una pallina di gelato alla vaniglia per un’esperienza irripetibile. O con una colata di caramello salato per un piacevole contrasto di sapori.

di Roberta Favazzo 5 Dicembre 2023

Avevamo bisogno della ricetta dell’ennesima torta al cioccolato? Se è cremosa ed allettante come questa, la risposta è sì. (Ma lo sarebbe stata in ogni caso, diciamoci la verità). Il dolce del quale vogliamo darvi la ricetta è denso, umido e ricco di cioccolato. Apprezzato dai golosi di tutte le età, conquista gli amanti del cibo degli dei con la sua consistenza fudgy. Perfetta in inverno o per celebrare compleanni e anniversari, è la coccola che tutti vorremmo avere davanti quando siamo giù di morale. Servitela a fette, magari riscaldata appena per esaltarne il lato quasi fondente. E, se proprio volete farvi del male, accompagnatela con una pallina di gelato alla vaniglia o una spolverata di zucchero a velo.

 

Ingredienti per 6 persone

  • Preparazione 25 min
  • Cottura 50 min
  • Calorie 450 Kcal x 100g
  • Difficoltà bassa

Preparazione Torta al cioccolato morbida

  1. Sciogliete il cioccolato fondente e il burro in una ciotola con l’acqua calda. Aggiungete l’estratto di vaniglia e mescolate fino a ottenere una consistenza liscia. In una ciotola separata, setacciate insieme zucchero, farina, cacao in polvere, bicarbonato di sodio e sale.

  2. Cioccolato temperato

  3. Versate il composto di cioccolato fondente nella miscela di ingredienti secchi e mescolate bene. Aggiungete anche le uova, una alla volta e mescolando bene dopo ogni aggiunta. Incorporate la panna.

  4. Versate l’impasto in una teglia imburrata e infarinata. Cuocete in forno preriscaldato a 160°C per circa 45-50 minuti o fino a quando uno stecchino inserito nella torta ne esce pulito.

  5. Lasciate raffreddare la torta prima di sformarla. Servitela a fette, eventualmente arricchita con una glassa di cioccolato fondente fuso.

Torta al cioccolato cremosa, conservazione

Per conservare la torta, avvolgetela nella pellicola trasparente dopo il completo raffreddamento e conservatela in frigorifero. Può durare fino a 3 giorni, mantenendo inalterati umidità e sapore.

Torta al cioccolato cremosa, come servirla

Per una presentazione colorata, potete accompagnarla con fragole fresche, lamponi o ciliegie. Se preferite aggiungere un tocco di dolce, potete guarnirla con uno strato di crema pasticcera o salsa di cioccolato. Uno degli abbinamenti più azzeccati è la panna montata, magari aromatizzata alla vaniglia, la cui morbidezza si sposa perfettamente con la consistenza densa della torta. In alternativa, per una presentazione più elegante, tagliatela a cubetti e servitela su piatti da dessert individuali. Ogni cubetto potrà essere arricchito da una salsa al cioccolato o una crema inglese.

Variante Torta al cioccolato morbida

Potete sfornare una torta al cioccolato cremosa senza burro sostituendo a questo la ricotta per un risultato più leggero.