Home Ricette Secondi piatti Secondi piatti di carne Pasticcio di carne in crosta

Pasticcio di carne in crosta

Il pasticcio di carne è una ricetta tipica della cucina anglosassone costituita da un involucro di pasta friabile ripieno di carne: ecco la ricetta.

di Mauro Padula

Il pasticcio di carne è una ricetta tradizionale diffusa in tutto il mondo, ma che ha sicuramente la Gran Bretagna come sua rappresentante principale. Non esiste una preparazione unica e originale del pasticcio di carne, chiamato nei paesi anglosassoni con il termine meat-pie: si tratta di un insieme di ricette che hanno in comune una base di carne, utilizzata come ripieno. Anche in Italia esistono numerose varianti a seconda della regione. Alla lettera meat-pie vuol dire torta di carne e infatti molte ricette del pasticcio di carne prevedono un involucro di pasta friabile – la base di pasta brisée e copertura di pasta sfoglia –  in cui racchiudere la carne, proprio come nella ricetta descritta qui di seguito. Un’altra versione, definita come cottage-pie, è invece un pasticcio di carne ricoperto da un purè di patate. I pasticci di carne nascono per consumare gli scarti di carne destinati ad altre preparazioni, si tratta quindi di ricette molto antiche e di origini umili: oggi è possibile utilizzare qualsiasi tipo di carne per spezzatino (suino, vitello, manzo). Per velocizzare i tempi di esecuzione della ricetta, è possibile anche utilizzare carne macinata che cuoce in pentola molto più velocemente.

Ingredienti per 4 persone

  • Preparazione 90 min
  • Calorie 360 cal x 100g
  • Difficoltà bassa

Preparazione Pasticcio di carne

  1. Riducete la carne per spezzatino in pezzi molto piccoli e cospargeteli uniformemente con l’amido di mais. In una pentola capiente fate soffriggere per alcuni minuti nell’olio il sedano, la carota e la cipolla tritati.

  2. La preparazione del pasticcio di carne
  3. Aggiungete la carne e fatela rosolare rigirandola di tanto in tanto. Sfumate con il vino rosso e, una volta evaporato, versate anche il brodo. Aggiustate di sale, unite l’alloro e proseguite la cottura per altri 30 minuti a fuoco basso, coprendo con un coperchio per i primi 15 minuti. Quando la carne è cotta, spegnete e lasciate raffreddare completamente.

  4. La preparazione del pasticcio di carne
  5. Ricavate dei dischi dalla pasta brisée per foderare la base imburrata di stampini monoporzione (circa 6 o 7). In alternativa potete utilizzare un’unica teglia rotonda grande di circa 24 cm di diametro. Riempite gli stampini con la carne ormai raffreddata. Ricavate dei dischi di pasta sfoglia e utilizzateli come copertura: pressate i bordi con una forchetta per farli aderire perfettamente. Praticate dei taglietti sulla superficie delle tortine e spennellate con l’acqua o il latte. Infornate i pasticci di carne in forno a 180 °C per 30 minuti o fin quando la superficie di pasta sfoglia è ben dorata.

  6. La preparazione del pasticcio di carne

Servite i pasticci di carne tiepidi.